Obbligo di preventivo scritto per i professionisti, cosa attendersi.

post sull'obbligo di preventivo scritto per i professionisti

Tra le novità previste dalla L. 4 agosto 2017, n. 124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza), in vigore dal 29 agosto si fa notare l’obbligo di preventivo scritto da parte dei professionisti. La norma parla di misura del compenso che deve essere comunicata” in forma scritta o digitale, con un preventivo di massima” ed inoltre “deve essere adeguata all’importanza dell’opera e va pattuita indicando per le singole prestazioni tutte le voci di costo, comprensive di spese, oneri e contributi”. L’obbligo di preventivo vale per tutte le professioni regolamentate, notai, commercialisti, etc, per gli avvocati l’obbligo è ulteriormente specificato nella distinzione fra oneri, spese, anche forfetarie, e compenso professionale. Da oggi dunque sembra possibile pretendere dallo studio interpellato la redazione di un documento vero e proprio che permetterà all’utenza di programmare la spesa e di confrontare le proposte tariffarie dei diversi studi. In verità l’obbligo di preventivo era già sancito dal decreto-legge 4 gennaio 2012, n. 1 (e prima ancora dal buon senso), la vera novità e quindi la previsione della forma scritta o digitale. L’obbligo resta a parer mio teorico in quanto il professionista, essendo soggetto del tutto indipendente, non è affatto obbligato a rilasciare preventivi a semplice richiesta (potendo non interessare l’assunzione dell’incarico). In secondo luogo, anche laddove vi sia conferimento dell’incarico professionale senza il prescritto preventivo, non esiste sanzione (che non sia eventualmente disciplinare) all’inosservanza dell’obbligo del professionista; per contestazioni il cliente potrà nel caso riferirsi solo alle tariffe o le tabelle ministeriali in uso. Da notare infine come rientrano nella comunicazione scritta in sede di preventivo anche dati della polizza assicurativa per i danni provocati nell’esercizio dell’attività professionale.

 

 

 

 

Avv. Andrea FucciArticolo scritto da Avv. Andrea Fucci (134 Posts)

Nato a Carmagnola (TO) il 08/01/1973, Avvocato Civilista iscritto presso l’Ordine di Pinerolo (TO); AREE TEMATICHE DI COMPETENZA: commercio elettronico, condominio, contratti in genere,diritti del consumatore, diritti reali, diritto agrario, diritto amministrativo, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto della proprietà immobiliare, diritto di famiglia, fallimento, infortunistica stradale, locazione/sfratti, marchi/brevetti, successioni ereditarie; Fondatore e responsabile del sito www.lexconsulenza.it; dr.fucci@gmail.com ;


Avv. Andrea Fucci
About Avv. Andrea Fucci 134 Articles
Nato a Carmagnola (TO) il 08/01/1973, Avvocato Civilista iscritto presso l’Ordine di Pinerolo (TO); AREE TEMATICHE DI COMPETENZA: commercio elettronico, condominio, contratti in genere,diritti del consumatore, diritti reali, diritto agrario, diritto amministrativo, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto della proprietà immobiliare, diritto di famiglia, fallimento, infortunistica stradale, locazione/sfratti, marchi/brevetti, successioni ereditarie; Fondatore e responsabile del sito www.lexconsulenza.it; dr.fucci@gmail.com ;

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*