Videosorveglianza privata: come fare da sè

Volevo domandare se è possibile proteggere il mio appartamento con un piccolo impianto di videosorveglianza senza che questo sia per forza condominiale o approvato dal condominio. Vi ringrazio per un chiarimento.

Secondo le indicazioni del Garante al singolo condomino che installa un sistema di videosorveglianza per fini esclusivamente personali di cui le immagini non vengano comunicate o diffuse, non si applicano le norme sulla riservatezza, dunque neppure è necessario segnalare la presenza del sistema di videosorveglianza con apposito cartello (art. 5, comma 3, Cod. privacy). Le precauzioni da adottare in proposito sono l’installazione della videocamera in maniera tale che l’angolo visuale dell’obiettivo riprenda esclusivamente uno spazio privato di propria esclusiva pertinenza, ad esempio quello antistante l’accesso alla propria abitazione, escludendo ogni forma di ripresa anche senza registrazione di immagini di aree comuni (cortili, pianerottoli, scale, garage e corsie di marcia) o antistanti l’abitazione di altri condomini. Contravvenendo a queste regole il pericolo è di incorrere nel reato di interferenze illecite nella vita privata (art. 615 bis c.p.), oltre al problema del trattamento illecito di dati personali. La lesione potenziale della privacy è possibile anche se l’obiettivo sia puntato verso la strada, benché la qualità delle immagini sia scarsa e gli avventori rischino di essere inquadrati solo in parte della figura. In definitiva usando le cure di cui sopra non è obbligatorio né avvertire l’amministratore o esporre cartelli di segnalazione. E’ tuttavia sempre consigliabile informare in condominio delle proprie intenzioni per evitare liti condominiali circa punti e modi di ripresa o per questioni estetiche, la facciata dove installeremo la telecamera è pure sempre parte comune dell’edificio.

 

 

 

Avv. Andrea FucciArticolo scritto da Avv. Andrea Fucci (135 Posts)

Nato a Carmagnola (TO) il 08/01/1973, Avvocato Civilista iscritto presso l’Ordine di Pinerolo (TO); AREE TEMATICHE DI COMPETENZA: commercio elettronico, condominio, contratti in genere,diritti del consumatore, diritti reali, diritto agrario, diritto amministrativo, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto della proprietà immobiliare, diritto di famiglia, fallimento, infortunistica stradale, locazione/sfratti, marchi/brevetti, successioni ereditarie; Fondatore e responsabile del sito www.lexconsulenza.it; dr.fucci@gmail.com ;


Avv. Andrea Fucci
About Avv. Andrea Fucci 135 Articles
Nato a Carmagnola (TO) il 08/01/1973, Avvocato Civilista iscritto presso l’Ordine di Pinerolo (TO); AREE TEMATICHE DI COMPETENZA: commercio elettronico, condominio, contratti in genere,diritti del consumatore, diritti reali, diritto agrario, diritto amministrativo, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto della proprietà immobiliare, diritto di famiglia, fallimento, infortunistica stradale, locazione/sfratti, marchi/brevetti, successioni ereditarie; Fondatore e responsabile del sito www.lexconsulenza.it; dr.fucci@gmail.com ;

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*